logo
Unione Sportiva Ascona - Casella postale 506 - 6612 Ascona - Tel:091 791 38 36

Debutto trionfante per Martino Morosi ai Campionati svizzeri assoluti di ginnastica artistica svoltisi questo fine settimana a Morges.

Protagonista assoluto fino l’altro ieri fra gli juniori, il giovane ginnasta dell’Unione sportiva Ascona ha avuto sabato il suo debutto nell’élite della ginnastica nazionale.

Nel concorso multiplo di ieri ha ottenuto, nonostante un paio d’imperfezioni, un lusinghiero 10° rango ma soprattuto si è qualificato per la finale al suolo con il terzo miglior risultato.

Domenica in occasione della finale Martino si è ulteriormente migliorato grazie ad un esercizio impeccabile che lo ha portato a conquistare addirittura la medaglia d’argento.

Prima esperienza fra i grandi della ginnastica da incorniciare. Un risultato che per l’asconese Morosi avrà sicuramente attirato le attenzioni dei tecnici federali e che ben promette per il suo futuro ginnico nell’élite nazionale.

Per la cronaca l'ultimo ginnasta dell'Unione sportiva Ascona ad aver partecipato ai Campionati svizzeri assoluti é stato Marco dell'Avo quasi 40 anni orsono! Eravamo nel 1978 a La Chaux de Fonds.

IMG-20160508-WA0005

Per 4 nostri validi ginnasti Tiira, Daniel, Giosué e Ayrton é terminato il tradizionale campo di allenamento estivo organizzato dall'ACTG. Un'intensa settimana di duro allenamento.

Per tutti un'occasione comunque per trascorrere una divertente settimana nel bel Centro sportivo di Tenero, per fare nuove conoscenze e per allenarsi in compagnia di ginnasti di altre società. Assieme a loro era presente il nostro monitore  Sammy Bossi in versione di capo corso!

Tenero 2017 web

Nella qualifica eravamo forti e quindi carichi di adrenalina siamo andati alla finale con tanta voglia di far bene e dimostrare che eravamo pronti a giocarcela anche con i migliori ginnasti del Sottoceneri.

Ebbene la finale disputata questo ultimo fine settimana a Faido ha portato nuove vittorie ai colori asconesi: 18 medaglie conquistate! I complimenti ormai si sprecano, a tal punto che tutto sembra scontato. Ma così non è.

Questa volta non solo nelle categorie inferiori bensì anche nelle superiori.

Alex Kopar e Andrea Lorenzetti hanno ottenuto rispettivamente il primo è secondo rango nella C5. Entrambi hanno poi partecipato anche alla super finale a coppie miste fra ginnasti di differenti società. Alex assieme a Debora Caccavari della SFG Chiasso hanno ottenuto la medaglia d'argento dopo un entusiasmante duello a eliminazione diretta con altre 8 coppie, ognuno di loro qualificati perché meritevoli di aver ottenuto note superiori al 9.40 nella rispettiva gara individuale.

Ma vediamo il dettaglio dei premiati dalla giornata.

Nelle categorie inferiori maschili abbiamo addirittura una tripletta nella C1b maschile con premiati nell'ordine Yannick Bohny, Ethan Svaluto - Ferro e Enea Lavizarri. A completare il trio dei premiati Alessio Pugni giunto quarto a pochissimi decimi di punto. Per tutti questi giovanissimi ginnasti é sicuramente un inizio che ben promette per il futuro.

Nella C2B Joel Gianella ha ottenuto una bella medaglia d'argento superando così il suo compagno Samuel Balsano giunto terzo. Nella C3A splendida sorpresa grazie al secondo rango di Daniele Giaquinto di nuovo sul podio dopo alcune gare non più protagonista fra i primissimi.

Nella C3 Ayrton Martinoli ha vinto una bella medaglia di bronzo confermando così i grandi progressi e quanto di bello aveva mostrato vincendo a sorpresa la gara di qualifica. Bella lotta fino all'ultimo attrezzo con il suo compagno di squadra Daniel Pal. Per lui l'esibizione al salto, suo attrezzo preferito, lo ha tradito relegandolo cosi ad uno spiacevole ma comunque importante quarto rango.

Da notare l’assenza peerché malato di Giosuè Ron, e gli ottimi piazzamenti anche se non sul podio di Timoty Cattomio nella C1A, Dominic Camus nella C2B, Dylan Cattomio nella C3, Enea Zeolla nella C5, quinto a soli due decime dal terzo, e Elia Mazza sempre nella stessa categoria.

 

Anche il settore femminile ha disputato un’ottima gara mantenendo sempre al massimo la concentrazione e l’impegno per poter affrontare nel migliore dei modi l’ultima gara della stagione.

Come durante la qualifica diverse medaglie sono state messe al collo delle nostre giovani ginnaste. Iniziamo con le ginnaste più piccoline nella categoria 1B con al primo posto Kyla Cattimbang, seguita al terzo rango dalla compagna Anna Barra. Per la categoria 1A, primo posto per Giada Santacroce seguita al secondo rango dalla compagna Sara Bär, bravissime anche a Lea Zajic e Larissa Lottenbach aggiudicatosi il 6° rispettivamente 27° posto.

Mentre per la categoria 2B e 2A, entrambe medaglia d’oro, Fiamma Dalessi e Sibilla Bigolin-Cattori. Anche le ginnaste della categoria 3A hanno ottenuto una bella medaglia d’oro, Tiira Roinien mentre medaglia di bronzo per la compagna Machado Oliveira. Brava anche Solange Hermann la quale ha disputato una buona gara pur non entrando in classifica per questioni sportive. Purtroppo a causa di un infortunio Laura Grassi non ha potuto disputare la sua gara nella categoria 4, ma ha partecipato attivamente nel pubblico facendo il tifo.

Non da ultimo, ma senza medaglie, le categorie superiori dove l’obbiettivo principale per Alice Maffei, Eva Renggli, Fabiana Bortolotti e Jacqueline Zotter era il superamento test in questa nuova categoria dove il “salto” dalle categorie inferiori a superiori è notevole. Brave anche Alice Beatrizzotti e Giaele Zandonella. Non ha potuto partecipare alla gara per motivi di salute Asia Maffei ma anche lei come Laura ha partecipato attivamente nel pubblico sostenendo le sue compagne.

Finale Coppa Ticino categorie superiori web 1

 

Finale Coppa Ticino  web

Finale Coppa Ticino  web 2

 

 

A Lugano è andata in scena una nuova forma di competizione

Anche la ginnastica artistica prova a rinnovarsi e a proporre novità che rendano i concorsi più spettacolari e accattivanti per il pubblico. Così a Lugano è andata in scena la prima edizione del Il Duello, una gara a eliminazione diretta dove ad ogni stadio della gara il ginnasta è libero di scegliere l'attrezzo che preferisce, ma senza poterlo riproporre più avanti nella competizione. Tra gli uomini nella categoria maggiore ad imporsi è stato il nostro Martino Morosi. Il rappresentante dell’Unione sportiva Ascona ha preceduto il nazionale A Benjamin Bischard.

 

Martino Duello a 2

15 medagie in 4 categorie. Meglio di così non potevano iniziare il 2017 i nostri ginnasti: 7 medaglie nel femminile e 8 nel maschile.

Alla gara di qualifica Coppa Ticino, appuntamento che vede impegnati tutti i ginnasti del Sopraceneri, i nostri giovanissini alla vigilia erano emozionati e un po’ nervosetti. Glielo si vedeva nei loro occhi.

Per numerosi di loro si trattava della prima gara in assoluto per altri si tentava il superamento di categoria (Sup).

Abbiamo visto delle belle conferme e anche delle belle sorprese.

Un vero stimolo per continuare a fare bene negli allenamenti per migliorarsi ancora e chissà ripetere l’exploit alla finale, attesa quest’ultima fra meno di due settimane a Faido.

I risultati

maschile

C1 B: 1° Yannick Böhny, 2° Enea Lavizzari, 3° Alessio Pugno (Sup), 5 ° Ethan Svaluto – Ferro (Sup)

C1 A:  3° Timoty Cattomio

C2 B: 1° Samuel Balsano, 3° Dominic Camus (Sup), 4° Jöel Gianella (Sup)

C3 A: 1° Ayrton Martinoli, 2° Daniel Pal, 5° Giosuè Ron

C4: 7° Alessandro Giovannini (Sup) al rientro alle competizioni dopo tre anni, Matteo Meneganti assente perinfortunio

femminile 

C1B 1° Kyla Cattimbang 3° Anna Barra, Sup per entrambe alla loro prima gara

C1A 1° Sara Bär 2° Giada Santacroce 3° Larissa Lottenbach 4° Lea Zajic

C2A Sibilla Bigolin-Cattori

C2B 2° Fiamma Dalessi

C3A 1° Emely Machado Oliveira, 2° Tiira Roininen

C4 7° Laura Grassi, (Sup)

Coppa Ticino qualifica 2017 web 1

Coppa Ticino qualifica 2017 web 2

Ci sostengono attivamente
 
Helvetia-Logo